Details

Evento online in onore di Jossi Wieler il 9.5.2021

Consegna dell'Anello Hans Reinhart, presentazione del nuovo volume di MIMOS e film documentario domenica 9 maggio alle 11:00. >>

Jossi Wieler, vincitore del Gran Premio svizzero di teatro / Anello Hans Reinhart, è uno dei registi teatrali e d’opera più apprezzati nel mondo di lingua tedesca.

La Società Svizzera di Studi Teatrali (SSST) ha dedicato a Jossi Wieler il nuovo volume della sua collana plurilingue «MIMOS – Annuario svizzero del teatro». A più voci la pubblicazione mette in luce il suo approccio, l’importanza dell’ispirazione reciproca nel processo creativo, e l’etica della sua estetica.

In occasione dell’uscita del libro, e poiché la cerimonia di premiazione non aveva potuto avere luogo l’anno scorso, la SSST e l’Ufficio federale della cultura (UFC), in collaborazione con l’Incontro del Teatro Svizzero, desiderano festeggiare degnamente Jossi Wieler:

Domenica 9 maggio 2021
dalle 11:00
Evento online
L’accesso sarà disponibile dal 9.5. alle 11:00 e per le 24h seguenti al seguente link:

www.incontro-teatro.ch
Non è richiesta alcuna iscrizione o registrazione.

Programma:

  • Da Berna: Laudatio della direttrice dell’UFC, Isabelle Chassot (videomessaggio).
     
  • Da Berlino: Per consegnargli di persona l’Anello Hans Reinhart e presentare il volume a lui dedicato, la copresidente della SSST, Paola Gilardi, si è recata da Jossi Wieler a Berlino. Da questo incontro è nato un cortometraggio giocoso in collaborazione con l’Ambasciata svizzera, il Deutsches Theater Berlin e i due giovani cineasti Adam Janisch e Richard Haufe-Ahmels.
     
  • Da Amburgo: Prima svizzera, in streaming, del documentario «Das Haus der guten Geister» (FAVO-Film, in tedesco, con sottotitoli in inglese, regia: Marcus Richard e Lillian Rosa). Il film accompagna in modo poetico il processo creativo della messa in scena della «Regina di picche» di Tchaikovsky all’Opera di Stato di Stoccarda, mettendo in luce lo spirito di collaborazione molto speciale che vi regnava sotto la direzione artistica di Jossi Wieler (2011-2018).